X

Cedrospeziato.it > Blog

25

Imprenditori che stanno cambiando la Puglia, Raffaele Misceo

Pubblicato il
Imprenditori che stanno cambiando la Puglia, Raffaele Misceo

Game changers, così sono definiti coloro che sanno reinterpretare il campo di gioco, innovare le regole e non fermarsi neanche a ciò che ci sembrerebbe impossibile da affrontare. Raffaele Misceo è sicuramente un ottimo game changers che sta innovando ed investendo nella formazione linguistica, rendendola maggiormente accessibile a tutti.

Tra i pugliesi che si distinguono per meriti professionali nel mondo c'è senza dubbio lui, un ragazzo d'azione e capace di intraprendere una strada che spaventerebbe ai più: non si diventa grandi  sul serio senza aver intrapreso azioni di valore! La sua azienda si chiama Escape Campus ed è ubicata a Londra e di prossima apertura è nella città di Bari, nella sua meravigliosa e ormai rinomata Puglia.

Resilienza e spirito di sacrificio sono le parole che contraddistinguono il suo successo imprenditoriale: trascorrere molte ore lavorando non è per tutti e diventare forti in situazioni ostili e lontani dalla propria terra d'origine rappresenta una prova di forza morale indiscutibile.

Incontro telefonicamente Raffaele in un pomeriggio estivo e subito gli domando come nasce la sua idea di fare impresa.

R.: "La mia idea di impresa è nata quasi per necessità, in un periodo di forte globalizzazione, parlare le lingue è sempre piu importante. Ho riconosciuto un'opportunità di mercato!"

Vivere all'estero non è sempre un'esperienza gratificante, ma è sicuramente un'esperienza molto formativa, io ricordo nostalgicamente il periodo trascorso a Londra per motivi di studio, tu invece come hai vissuto l'intenzione di dare vita ad un'idea e viverla appieno?

R.:  " Vivere e lavorare a Londra è stata una sfida, ma anche un'esperienza formativa incredibile. Ogni giorno era una lezione di resilienza, creatività e intraprendenza. Dalla lotta per trovare lavoro alla creazione di un'impresa di successo, ho imparato a navigare in un ambiente competitivo e multiculturale."

Mettere su un'impresa culturale e lavorare in un ambiente multiculturale è soprattutto molto stimolante, come si presenta il campo della formazione, in particolare linguistica, oggi?


R.: "Il campo della formazione linguistica è unico per la sua natura culturale. Ciò richiede una comprensione profonda delle differenze culturali e la capacità di creare un ambiente accogliente e inclusivo per studenti di tutte le nazionalità."

Qual è la risposta estera rispetto a quella italiana?

Raf.: "Il mercato inglese ha risposto positivamente alla nostra offerta, forse grazie alla sua natura multiculturale e alla grande presenza di persone in cerca di migliore qualificazione linguistica. In Italia, abbiamo trovato un pubblico altrettanto entusiasta, sebbene con dinamiche differenti, dovute alle peculiarità del contesto locale."

La Digitalizzazione nel campo culturale dell'istruzione oggi diventa prerogativa indispensabile, come la percepisci questa necessità nel tuo lavoro?

Raf.: "La digitalizzazione è fondamentale. Durante la pandemia, l'istruzione online è diventata la norma e ha aperto nuove possibilità. Abbiamo sviluppato corsi online e ora stiamo lavorando su un'app per smartphone per rendere l'istruzione linguistica accessibile a un pubblico ancora più ampio."

In base alla tua esperienza, quali devono essere le caratteristiche di una start-up oggi?

Raf.: "Credo che una start-up debba essere resiliente, innovativa, e orientata all'utente. Deve essere pronta ad adattarsi rapidamente ai cambiamenti e avere una visione chiara. Infine, è fondamentale un team appassionato e motivato che creda nel progetto."

Esistono tante storie e tanti colori diversi, ma riuscire a cogliere le giuste sfumature e rendere la nostra vita e quella degli altri migliore soprattutto attraverso progetti di crescita professionale è un vero orgoglio!

Ad Majora Raf

 


Instagram:  www.instagram.com/raff_misceo

| Categoria: Una finestra sul mondo | Tags: formazione, lingue, bari, londra | Visite: (775) | Indietro

 

<< TORNA AL BLOG

 
 
Cerca nell'archivio...

Cerca tramite parola chiave o frase

 

...o per data di pubblicazione