X

Cedrospeziato.it > Blog

26

Le assaggiatrici di Rossella Postorino

Pubblicato il
Le assaggiatrici di Rossella Postorino

Ho acquistato questo libro, edito da Feltrinelli, con la stessa forte curiosità che mi contraddistingue, quando mi muovo tra gli scaffali ben disposti di una libreria. Le assaggiatrici di Rossella Postorino, autrice calabrese e romana di adozione, che può vantare alcuni premi letterari, mi ha incuriosito da subito: il libro parla di una storia reale e sincera, seppur a tratti romanzata!

La storia è quella delle assaggiatrici di Adolf Hitler, alcune giovani donne di origine ebrea designate all'assaggio dei piatti destinati al dittatore. In un autunno del '43 la protagonista Rosa Sauer diventa assaggiatrice ufficiale e ogni giorno per tre volte dopo aver consumato il pasto resta in osservazione per circa un'ora, affinchè le guardie si accertino che il cibo da servire ad Hitler non sia avvelenato.

La fame supera la paura di morire e nel chiuso ambiente di una mensa forzata tra alcune donne si creano alleanze e si intrecciano amicizie.

Fin dove è giusto spingersi per sopravvivere? Questa sembra essere la domanda ricorrente durante la lettura di un romanzo che racconta una storia realmente vissuta in tempi non molto lontani. Una donna intrappolata con il desiderio di sentirsi nonostante tutto ancora viva. 

La bravissima Rossella non teme di addentrarsi in un'ambiguità, a volte non percepita, delle relazioni umane.

Un libro che si legge tutto d'un fiato e sottolinea la storia senza dimenticarsi dell'animo femminile complesso e delicato.

 

| Categoria: Caffè letterario, Le scelte del mese | Tags: libri, letture, caffèletterario, recensioni | Visite: (697) | Indietro

 

<< TORNA AL BLOG

 
 
Cerca nell'archivio...

Cerca tramite parola chiave o frase

 

...o per data di pubblicazione