X
11

E' l'ora del tè

Pubblicato il
E' l'ora del tè

"Le relazioni umane si intrecciano con i momenti importanti e ci portano ad una danza, quella delle emozioni, dove ogni cosa confusamente ritrova il suo posto e dove ogni pregiudizio e idea ristabilisce il concetto di ordine naturale delle cose. Il momento del tè unico ed impagabile è il momento in cui ognuno prende fiato anche da se stesso."
Io e voi

In questo periodo così particolare, è proprio l'ora del tè!

No, non vuole essere pubblicità al mio romanzo, ma credetemi il monito sembra calzare a pennello per ognuno di noi.
Rallentare non significa fermarsi, mai!

Prendiamo le distanze da ogni cosa e con lucidità affrontiamo questo momento delicato per proteggerci da un nemico invisibile, un virus, probabilmente figlio di cambiamenti poco rispettosi e frutto dell'azzardata ingegnosità umana.

Un virus che nasce dove le megalopoli si inseriscono in una sottostante e florida natura oltraggiata e si diffonde in ogni parte del globo terrestre, il passaggio è breve, veloce e corre sulla pelle dell'umanità.

Oggi, più che mai, il grido disperato della natura fa breccia in noi tutti, sensibili alla possibilità che una pandemia possa metterci ko indistintamente.

Ognuno è vulnerabile, a modo suo.

Trascorrere del tempo qualitativamente sano e buono a casa non è difficile, per chi un tetto lo ha!
Oggi siamo dotati di tanti comfort e ciò che ci viene richiesto è del senso di responsabilità verso noi stessi e gli altri.
Le relazioni interpersonali passano sempre da questo buon senso, e per affermarlo non serve essere degli esperti!

I nostri nonni sono stati chiamati alle armi per sconfiggere battaglie; a noi è richiesto un buon uso del tempo: facciamolo!
Io leggo... Ah credetemi non c'è niente di più bello che ritagliarsi un momeno di solitudine in casa ed assaporare un buon libro. Si, assaporare, perchè l'idea che emana questa parola è emblematica e giusta.
Assaporare perchè indica lentezza, calma, non certo resa!

Se si può, si lavora da casa, si progetta, si crea, si pianificano azioni, si fanno le bellissime to do list in attesa che si possano mettere in pratica al più presto anche all'esterno.
Intanto lavoriamo su noi stessi, su quel meraviglioso concetto di Resilienza che ci è ora tanto caro e di cui, a volte, ne abbiamo ignorato il giusto significato.

Resilienza, non abbandono!
Io cucino, ma non ingrasso, non mi faccio del male!
Cucino per me, per chi amo, arricchisco il mio libro delle ricette ed elaboro all'insegna del risparmio.
Fatelo!

Siate creativi!

Non dimentico la nascita della collana di Cedrospeziato...
Io ho giocato con la mia capacità professionale e ne sono uscite belle cose e altre ne verranno.
Lo stesso può fare ognuno di noi!

Ho aspettato tanto prima di realizzare un post, avevo bisogno di comprendere la situazione che stiamo vivendo, non avevo voglia di farlo, ma ogni azione che ci sottrae alla rassegnazione morale va incoraggiata...

Adesso, fermatevi e accogliete il mio invito....è l'ora del vostro tè! ;)

 

#iorestoacasa

| Categoria: Una finestra sul mondo, Comunicare, Le scelte del mese | Tags: eloradelte, libri, cedrospeziatomood, lifestyle, bellezza | Visite: (251) | Indietro
Cerca nell'archivio...

Cerca tramite parola chiave o frase

 

...o per data di pubblicazione

Da dove mi leggete

Scoprite le città d'Italia da cui navigate su Cedrospeziato.it!




In aggiornamento!

Tags popolari
Food blog Newsletter

Registrati per ricevere in tempo reale gli aggiornamenti del Food blog!

Nome

Privacy | Cancellati